Modi per proteggere l’account bitcoin dagli hacker

I criminali informatici hanno assunto il compito di creare vari modi efficaci per rubare tutto il tuo denaro digitale, motivo per cui devi stare attento in ogni momento.

È vero che l’hacking di blockchain è molto meno redditizio; i criminali informatici sono riusciti a sviluppare programmi dannosi che possono violare la sicurezza del tuo computer e quindi avere accesso alla tua valuta digitale.

Swift è uno dei sistemi di sicurezza informatica più sicuri al mondo, fino a quando una rete di hacker non è riuscita a rubare milioni di dollari da molte banche europee e asiatiche.

Questo è il motivo per cui si dovrebbe prestare particolare attenzione a qualsiasi azione intrapresa su Internet quando si coinvolgono i bitcoin, poiché è una valuta difficile da tracciare quando si effettua una transazione; è un’opzione eccellente per gli hacker.

Ransomware

Ciò che questo software fa specificamente è crittografare tutti o alcuni dati su un computer, quindi, quando si tenta di aprirli, viene richiesto un riscatto per recuperarli, quindi è necessario fare attenzione con tutte le e-mail e i file in cui si ricevono le email, poiché è la principale causa di diffusione.  Quindi usa it.bitcoin-profitapp.com di criptovaluta per proteggere il tuo account.

I fatti: con quello che è successo l’anno scorso con Wannacry, molte aziende potrebbero aver pagato per recuperare i dati. Questi dati non sono noti poiché molte aziende non hanno rivelato se la loro sicurezza è stata violata, soprattutto se ciò è legato ai loro clienti. Secondo Vladimir Escalante di Kaspersky Lab, questo 2018 avremo un anno intenso, perché i criminali informatici hanno già trovato una porta e non esiteranno a rubare dati e denaro dagli utenti

Ciò che i datori di lavoro sono veramente preoccupati è che grazie alla negligenza di un dipendente, un intero sistema o un computer principale può essere infettato, quindi la principale raccomandazione che Avaya fa è educare tutti i dipendenti su questi rischi, oltre a non aprire file di dubbia origine.

Phishing

Questo elemento riguarda davvero il furto di identità da parte di una persona o società, in cui vengono creati portali Web con domini molto simili, ma in realtà sono pagine false.

Tutto inizia con un’e-mail della tua presunta banca che ti informa che il tuo account è stato bloccato, quindi è necessario accedere al portale; inserisci tutti i tuoi dati bancari per accedervi nuovamente.

Il primo punto qui è controllare l’indirizzo URL a cui questa email ti invia, dovresti controllare attentamente ogni parola, poiché c’è la falsità di essa, anche se dobbiamo anche ricordare che nessuna banca richiede queste informazioni online, se hai dubbi sul tuo account, basta chiamare la tua banca e puoi uscire dal caos.

Keyloggers

Questo programma, oltre ad essere complesso, può generare una grande perdita per un’azienda o una persona, poiché rileva i clic della tastiera e del mouse che vengono eseguiti su qualsiasi pagina, può ottenere la password di Facebook e, soprattutto, l’accesso al tuo profilo dove hai i tuoi bitcoin.

Possono anche cercare nella cache del computer per apprendere i movimenti di un utente per sapere quando entreranno in un account importante per rubare informazioni o denaro dell’utente.

Si consiglia di cambiare regolarmente la password di qualsiasi account e se viene rilevata un’anomalia, rivolgersi alla propria società di fiducia, come Kaspersky o AON.

Trojan di accesso remoto (RATS)

Questo virus di accesso remoto, in particolare di tipo Trojan, può essere uno dei programmi più dannosi per le vittime, poiché se vengono installati su un computer; l’hacker sarà in grado di controllare da remoto ciò che vuole fare su questo PC.

In questo modo puoi anche aprire o chiudere la porta del CD, attivare i suoni, cambiare lo sfondo, eliminare i file, inviare messaggi, utilizzare i tuoi account privati, persino installare ciò che desideri, in questo modo puoi avere accesso a tutto ciò che desideri.

Il suo metodo di propagazione è via e-mail, quindi non devi MAI aprire le informazioni o i collegamenti, anche se dovresti anche stare attento con i programmi che presumibilmente hanno una funzione. Un programma chiamato Bitcoin alarm apparentemente avrebbe dovuto avvertire quando sarebbe stato cambiato il numero, ma in realtà si era trattato di un Trojan volto a rubare le tue informazioni.

Scritto da
Altri articoli di Romeing

Auditorium Reloaded Festival 2020

Ricominciano i grandi concerti dell'estate 2020 all'Auditorium Parco della Musica con "Auditorium...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *