Sconvolgimenti del torneo NCAA: March Madness Makes Wave di nuovo nel 2022

Una cosa unica della March Madness di ogni anno sono gli sconvolgimenti. C’è sempre un paio di sconvolgimenti da attendere con ansia ogni anno, anche quando le cose sembrano andare come previsto per i favoriti. Il Torneo NCAA 2022 non è senza dubbio un’eccezione. Ci sono tutte le indicazioni che un seme alto taglierà le reti a New Orleans il 4 aprile.

Basti pensare che New Orleans è la destinazione della Final Four di quest’anno. Vale la pena ricordare che ventuno delle precedenti trenta edizioni del Torneo NCAA hanno avuto una testa di serie numero uno che ha vinto il campionato.

Questo copre il titolo vacante del 2013 di Louisville, dato che i Cardinals hanno raggiunto la testa di serie numero uno in quell’anno. Stai cercando altre notizie sulle scommesse sportive? Controlla scommesse sportive online.

I punti salienti del successo delle semi inferiori della March Madness tra Michigan e Saint Peter’s

La storia di Cenerentola nella March Madness di quest’anno si concentra su Saint Peter, che è la testa di serie numero 15 della Regione Est. I pavoni della Metro Atlantic Athletic Conference hanno sorpreso il mondo del basket universitario mandando a casa Kentucky subito dopo il primo turno.

Nel frattempo, i Wildcats hanno partecipato ai tornei NCAA 2022 come favoriti per il titolo nazionale, ma i Peacocks ovviamente non sono stati intimiditi in alcun modo e hanno superato il Regno Unito ai tempi supplementari. Anche Michigan ha raggiunto le Sweet Sixteen.

Tuttavia, i Wolverines non sono gli sfavoriti come San Pietro. Prima della stagione, Michigan è stato proiettato per arrivare alle Final Four, ma dopo un sacco di lotta per ottenere vittorie consistenti per tutta la stagione, i Wolverines sono stati fortunati a raggiungere la posizione di testa di serie numero 11 nella Regione Sud per il campo della March Madness.

Dopo le vittorie sul numero 6 Colorado State e sul numero 3 Tennessee, Michigan è pronto per San Antonio con la testa di serie numero 1 della South Region Arizona, il numero 2 Villanova e il numero 5 Houston.

Dettagli delle vittorie delle teste di serie inferiori sulle teste di serie superiori

Finora nel Torneo NCAA del 2022, le vittorie non sono tutte uguali. Memphis era favorita su Boise State anche se è la testa di serie inferiore. Michigan era anche favorita sopra Colorado State e Houston sopra Illinois.

Iowa State ha affrontato una squadra di LSU che non ha giocato particolarmente bene prima del torneo ed era in marcia senza Will Wade, l’ex allenatore.

Speculazioni sul Torneo NCAA 2022 March Madness Upsets

Con Miami e Iowa State che si incontreranno ai Sweet Sixteen, è probabile che ci sia almeno una testa di serie a due cifre all’interno dell’Elite Eight. Seguendo la storia, la comunità delle scommesse può aspettarsi di più.

Per esempio, quando il Torneo NCAA ha iniziato a usare la selezione nel torneo del 1970, le leggende dell’NBA, Magic Johnson del Michigan State e Larry Bird dell’Indiana State si sono affrontati per il campionato nazionale. Il torneo presentava quaranta squadre con solo quattro semi a due cifre.

L’anno seguente, il torneo crebbe a 48 squadre e a 64 squadre nel 1985. Da allora, la March Madness è stata caratterizzata da 64 squadre al primo turno. Il torneo si è espanso a 68 squadre con le First Four piuttosto che un singolo play-in game e sette semi in doppia cifra hanno raggiunto l’Elite Eight.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.