Estate a Santa Cecilia 2024

Scopri il programma estivo dell’Accademia di Santa Cecilia

La Stagione estiva 2024 dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia si è aperta lo scorso 3 giugno con l’omaggio ad Anton Bruckner in occasione dei duecento anni della sua nascita: per l’occasione la Gustav Mahler Jugendorchester (considerata il migliore ensemble giovanile del mondo) ha eseguito la sua Sinfonia n. 5 , diretta dal maestro russo Kirill Petrenko, Direttore artistico e musicale dei Berliner Philharmoniker.

Tra il 18 e il 27 giugno sarà la volta di Daniele Gatti, che affronterà l’impegnativa direzione delle 9 Sinfonie di Beethoven presso l’Auditorium Parco della Musica. Gatti, già Direttore principale dell’Orchestra di Santa Cecilia dal 1992 al 1997, è attualmente il Direttore principale del Maggio Musicale Fiorentino e dal prossimo agosto sarà il nuovo Direttore principale della Staatskapelle di Dresda.

Estate a Santa Cecilia 2024

Il 18 luglio, nella Cavea del Parco della Musica, l’Orchestra Nazionale Sinfonica dei Conservatori Italiani insieme al Coro dell’Accademia di Santa Cecilia istruito da Andrea Secchi eseguiranno il Requiem in re minore K 626 di Mozart. Salirà sul podio il giovane Giuseppe Mengoli (classe 1993), che lo scorso anno a Bamberg si è aggiudicato il celebre concorso di direzione d’orchestra Gustav Mahler. Mengoli ha iniziato la sua carriera di direttore nel 2018 salendo sul podio della Gustav Mahler Jugendorchester.

L’Estate 2024 di Santa Cecilia chiude in bellezza il 25 luglio, con un concerto affidato alla bacchetta dello statunitense William Eddins, Direttore emerito della Edmonton Symphony Orchestra che torna a dirigere l’Orchestra dell’Accademia dopo nove anni di assenza. La parte vocale sarà affidata al grande tenore Alfie Boe, tra le voci più belle e prestigiose del Regno Unito.

Il programma del concerto è un omaggio a stelle e strisce: si parte da Harlem di Ellington, suite orchestrale del 1951 ispirata alla città di New York, passando per la Overture to Strike Up The Band, la Rhapsody in Blue di Gershwin (nella versione per dance band) e le Symphonic Dances di Bernstein tratte da West Side Story, e si chiude con una selezione di Songs di Broadway interpretate dall’ammaliante voce di Alfie Boe.

Festival dei due mondi di Spoleto – 67° Edizione

Per il terzo anno consecutivo l’Orchestra e il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia tornano a collaborare con il Festival dei Due Mondi di Spoleto, dove le compagini di Santa Cecilia sono ensembles residenti: il 5 e 6 luglio al Teatro Nuovo di Spoleto il direttore Antonello Manacorda dirigerà l’Orchestra ceciliana e il Berliner Vokalconsort nell’Orfeo ed Euridice di Christoph Willibald Gluck, azione teatrale per musica in tre atti.

Una nuova guida per l’Accademia di Santa Cecilia

Dal prossimo autunno il Maestro britannico Daniel Harding sarà il nuovo Direttore Musicale dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. In occasione del centenario della morte di Giacomo Puccini Harding aprirà la Stagione sinfonica dirigendo la Tosca, interpretata da Eleonora Buratto, al suo debutto italiano. Il Maestro sarà inoltre protagonista di sei produzioni all’Auditorium Parco della Musica di Roma, della Messa da Requiem di Verdi nella Basilica di San Paolo fuori le mura di Roma e guiderà inoltre due tournée europee. Harding dirigerà il grande repertorio sinfonico dell’Ottocento e del primo Novecento, con capolavori di compositori quali Brahms, Schumann, Debussy, Dvořák, Prokof’ev, Puccini e Mahler.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE I BIGLIETTI


Estate a Santa Cecilia

Sala Santa Cecilia e Cavea dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone

Via Pietro De Coubertin, 30

santacecilia.it/estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *