Roma Baccalà 2023

Roma Baccalà 2023

A Garbatella si celebra l’estate tra sagre, degustazioni, laboratori per bambini e showcooking

La nuova edizione di Roma Baccalà torna ad animare il quartiere Garbatella di Roma dal 22 al 25 giugno con un ricco programma che avrà come filo conduttore il concetto di luce, che, essendo spesso collegato al concetto di inizio estate, ha dato vita in tanti paesi del mondo a tutta una serie di leggende e feste dedicate. Tra le novità di questa edizione anche un contest, dal titolo Porta la baffa noi ti diamo la piazza!, oltre alla rievocazione della Festa della Luce e al focus sul sale di Cervia.

IL CONTEST

Il contest Porta la baffa noi ti diamo la piazza! vedrà sfidarsi Francesco Gaggioli, Barbara Rosati e la coppia Frusta e coltello: si tratta di cuochi amatoriali, selezionati tra coloro che hanno partecipato al contest, che si cimenteranno in uno showcooking in piazza portando la propria ricetta di baccalà o stoccafisso. Il vincitore tra loro sarà decretato domenica sera da una giuria composta da giornalisti e osti.

LA SERATA INAUGURALE E GLI INCONTRI 

Roma Baccalà 2023 sarà inaugurato il 22 giugno alle ore 19.00 con un Talk Show di apertura, moderato da Francesca Rocchi, dal tema Più luce per la nostra festa. Il talk terminerà con la rievocazione storica del rito della Festa della luce a cura di Maya Vassallo Di Florio Sacerdotessa e fondatrice della Associazione Tempio della Dea Madre.

L’edizione 2023 vede un importante focus sul sale, protagonista dei trattamenti legati alla conservazione dei pesci e del cibo in generale. Ad approfondire l’argomento ci penserà Claudio Ridolfi di Gruppo Civiltà Salinaria di Cervia e produttore del presidio del Sale dolce di Cervia; l’incontro sarà l’occasione anche per fare il punto sulla situazione delle zone alluvionate della Romagna. 

Il legame tra baccalà e Portogallo sarà indagato durante l’incontro con Fatima Pereira del Ristorante I Tre Pupazzi di Roma; la tradizione storica dello stocco di Messina sarà celebrata nell’appuntamento con Nino Mostaccio, fiduciario della condotta Slow Food Messina, mentre della valorizzazione del baccalà nella cucina ebraica se ne parlerà con Mino e Rachel Zarfati del ristorante Casalino.

Spazio anche alle famiglie e alle attività pensate per i più piccoli: nello spazio del Centro Agroalimentare Roma infatti si svolgeranno laboratori creativi per bambini e famiglie con gli educatori di Slow Food Roma che cureranno anche due incontri per parlare di mare, pescatori e consumo consapevole.

Roma Baccalà 2023

GLI SHOWCOOKING, LE SAGRE E LE DEGUSTAZIONI

Ispirazioni in Cucina è lo spazio di Roma Baccalà dedicato agli showcooking che vedranno protagonisti molti chef, che interpreteranno a loro modo il baccalà in cucina: Anna Maria Palma, vulcanica anima di Tu Chef; Fabio Terracina del ristorante Fresco e Genuino di Monteverde; Matteo Ballarini dell’Osteria Velodromo Vecchio; Gen Nishimura del Bistrot da Francesco Su e Federico Iavicoli di Fuorinorma e Francesca Bartoli, vincitrice della trasmissione televisiva Cuochi d’Italia edizione 2021.

Il 24 giugno ci satà la serata norvegese, a cura dell’Ambasciata di Norvegia e del Norwegian Seafood Council, durante la quale verrà presentato un nuovo piatto di stocco creato dallo chef personale di Sua Eccellenza Johan Vibe, Ambasciatore del Regno di Norvegia.

Roma Baccalà si concluderà con l’ appuntamento ai fornelli Brillano di notte: tre incontri curati da Slow Food Lazio e condotti da Francesca Litta, responsabile biodiversità di Slow Food Lazio, dedicati a chi vuole capire la cucina delle radici in compagnia di Casa e Putia di Messina, dello chef curdo Xerip Siyabend di Taverna Bazar a Roma e di Mauro Secondi, maestro della pasta fresca.

Tante le Sagre d’Italia dedicate al baccalà e allo stoccafisso: oltre all’entusiasmante Sagra di Mammola  e di Catanzaro, quest’anno sarà presente laSicilia, che debutterà a Roma Baccalà con lo stocco di Messina.

Immancabile la presenza della Regione Calabria e della sua ineguagliabile cultura dedicata allo stocco con due appuntamenti moderati da Anna Aloi, ambasciatrice dell’Accademia dello Stoccafisso di Calabria nel Mondo. Lo Stoccafisso: dal Sud Italia all’Europa tra santi, poeti e navigatori sarà il tema di sabato, mentre Lo Stoccafisso, un prodotto per il futuro sostenibile. Nutraceutica ed effetti sulla salute per tutta la famiglia sarà l’argomento di domenica. Entrambi gli eventi inizieranno alle ore 19.00.


ROMA BACCALÀ 2023
22 – 25 giugno 

Piazza Damiano Sauli (Garbatella)

Orari: dalle ore 12.00 alle ore 24.00
Ingresso libero

romabaccalà.it

Sign up to our newsletter for the latest news, events, and insights from Rome

By subscribing you agree with our privacy policy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *