Guida ai Teatri di Roma

i migliori teatri di roma

I migliori teatri di Roma

Roma è conosciuta come una delle capitali culturali d’Europa e non solo per essere un museo a cielo aperto. La capitale italiana ha innumerevoli teatri dove poter assistere a balletti, opere, musical, commedie, prose e concerti.

Di seguito troverai un elenco dei più famosi e interessanti teatri e i loro programmi.

Teatro dell’Opera

Piazza Beniamino Gigli, 1 (Esquilino)
Generi: Balletto – Opera – Musical – Concerti – Dramma
operaroma.it

Rome opera house

Inaugurato nel 1890 in stile neorinascimentale, il Teatro dell’Opera è un teatro con una facciata esterna stile fascista degli anni ’20. Conosciuto anche come Teatro Costanzi, da Domenico Costanzi che costruì e finanziò la costruzione del teatro, questo teatro fu ristrutturato nel 1926 e nuovamente nel 1958 dall’architetto Marcello Piacentini. Nel corso della sua vita, il Teatro dell’’Opera ha guadagnato sempre più prestigio a livello internazionale e ha ospitato spettacoli di artisti di fama mondiale come Caruso, Gigli, Del Monaco, Maria Callas, Renata Tebaldi, Montserrat Caballé e Raina Kabaivanska, così come acclamati direttori d’orchestra come Toscanini, De Sabata, Klemperer, Abbado e il Maestro Riccardo Muti. Il Teatro dell’’Opera di Roma può ospitare fino a 1600 persone e la sua forma a ferro di cavallo gli conferisce un’acustica eccezionale. Opere e balletti si svolgono tra settembre e giugno, mentre durante l’estate il programma si sposta alle Terme di Caracalla, all’aperto.

Teatro Argentina

Largo di Torre Argentina, 52 (Centro Storico)
Generi: Opera – sinfonie – Vusical – Prosa
teatrodiroma.net

the best theaters and opera houses in rome

Fin dalla sua inaugurazione nel 1732, il Teatro Argentina è diventato un punto di riferimento culturale della città. Ha ospitato rappresentazioni d’opera come Il Barbiere di Siviglia, di Gioachino Rossini, nel 1816 e la Battaglia di Legnano di Verdi nel 1849. I temi principali del calendario artistico del teatro sono sempre stati gli spettacoli drammaturgici e la prosa, sia classica che moderna. Di origini antichissime e risalente all’epoca di Augusto, la forma a ferro di cavallo del Teatro Argentina è stata pensata per permettere alla musica di raggiungere il pubblico nel modo migliore e più uniforme possibile. Le sale possono ospitare quasi 700 persone.

Teatro Sistina

Via Sistina, 129 (Centro Storico)
Generi: Musical – Balletti – Concerti – Prosa
ilsistina.it

theatres and opera houses in Rome

A differenza di altri teatri, un’immensa sala senza colonne e altre strutture caratterizza il Teatro Sistina, consentendo al pubblico un’ottima visibilità da qualsiasi punto. Progettato dall’architetto Marcello Piacentini e situato tra Piazza Barberini e Trinità dei Monti, il Teatro Sistina fu inaugurato nel 1949 come cinema-teatro. Fu solo più tardi, negli anni ’50, passò ad essere solamente un teatro e divenne un luogo unico e moderno a Roma, dove godersi balletti, musical, prosa e concerti. Dal 2003 il Ministero per i Beni e le Attività Culturali lo ha riconosciuto come teatro stabile dei Musical Italiani. Il suo palcoscenico ha ospitato i più grandi artisti internazionali e gli spettacoli musicali più popolari, da Louis Armstrong e Woody Allen a West Side Story e Aggiungi un Posto a Tavola. Il Teatro Sistina è uno dei più grandi teatri d’Italia e può ospitare fino a 1565 persone.

Teatro India 

Lungotevere Vittorio Gassman, 1 (Marconi)
Generi: Teatro sperimentale – Prosa
teatrodiroma.net

teatro india theater

Inaugurato nel 1999, il Teatro India è stato progettato per offrire una seconda casa alle proposte culturali del Teatro di Roma. L’allora direttore artistico del Teatro Argentina , Mario Martone , scelse il nome India, per evocare un luogo ricco di storia e di ricordi. Situato nella ex fabbrica di Mira Lanza, il Teatro India è simbolicamente associato al Gazometro, che domina visibilmente l’altra sponda del fiume ed è considerato un monumento contemporaneo, icona della Roma del XX secolo.

Teatro Olimpico

Piazza Gentile da Fabriano, 17 (Flaminio)
Generi: Balletti – Prosa – Danza – Cabaret
teatroolimpico.it

best theaters in Rome

Inaugurato nel 1936, il Teatro Olimpico è ancora oggi una delle realtà culturali più innovative di Roma. Dalla danza e la musica, al cabaret e alla musica classica, questo teatro delizia con le sue proposte. Situato tra le nuove costruzioni culturali come l’Auditorium Parco della Musica, il MAXXI e il Ponte della Musica, il Teatro Olimpico dedica molta attenzione alle esibizioni di danza e ospita i concerti dell’Accademia Filarmonica Romana fin dagli anni ’80. Il teatro Olimpico è anche il luogo dove si svolgono ogni anno, da marzo ad aprile, gli spettacoli di danza del Festival Internazionale di Danza di Roma. Uno dei punti di forza del Teatro Olimpico è la sua architettura non convenzionale, un mix tra un teatro di varietà e un cinema, che ci ricorda l’atmosfera dei teatri di Broadway.

Teatro Brancaccio 

Via Merulana, 244 (Esquilino)
Generi: Balletti – Opera – Musical – Concerti – Prosa
teatrobrancaccio.it

theaters in Rome

Situato nel quartiere Esquilino, il Teatro Brancaccio è stato progettato dall’architetto Luca Carimini e realizzato dall’ingegnere Carlo Sacconi. Il teatro fu inizialmente inaugurato nel 1926 con il nome di Teatro Morgana, che poi cambiò in Politeama Brancaccio. Dopo anni di decadenza, questo teatro, grazie alla sua moderna ristrutturazione, ha ospitato prestigiose rappresentazioni, dall’opera, al balletto, alla prosa e famosi musical. Il Teatro Brancaccio è uno spazio polivalente che ospita più di 1680 posti a sedere ed è composto da un auditorium e un doppio balcone. Grandi artisti si sono esibiti su questo palco tra cui Ettore Petrolini, Totò, Aldo Fabrizi, Anna Magnani, il tenore Giuseppe Di Stefano e musicisti come Fabrizio De André, Jimi Hendrix (1968), Louis Armstrong e Adriano Celentano.

Teatro Quirino – Vittorio Gassman

Via delle Vergini, 7 (Trevi)
Generi: Dramma – Prosa
teatroquirino.it

the best theaters and opera houses in rome

Costruito nel 1871, il Teatro Quirino – Vittorio Gassman si trova in un angolo del centro barocco e neoclassico di Roma, accanto alla Fontana di Trevi. Dopo aver ospitato prosa, operetta, spettacoli popolari e balletti, il teatro riaprì nel 1914 con una stagione lirica sotto la direzione del maestro Pietro Mascagni. Tra gli artisti storici che si sono esibiti al Teatro Quirino ci sono Ettore Petrolini, Eduardo De Filippo, Vittorio Gassman, Carmelo Bene, Carlo Giuffrè, Giorgio Strehler, Paolo Stoppa, Paola Borboni e Luca Ronconi. Oggi, conta 850 posti a sedere, il Teatro Quirino propone un’ampia e variegata proposta culturale nel campo dell’intrattenimento dal vivo.

L’Ambra Jovinelli

Via Guglielmo Pepe, 43/47 (Esquilino)
Generi: Produzioni TV – Commedie – Show – Musical
ambrajovinelli.org

theatres and opera houses in rome

Noto per essere l’unico teatro di Roma con uno stile Liberty, l’Ambra Jovinelli è principalmente dedicato agli spettacoli comici. Fu costruito nel 1909 per volontà dell’impresario teatrale, Giuseppe Jovinelli, che volle dare vita ad un teatro sontuoso dalle varietà pomposo, degno di essere paragonato ad un teatro prosaico, di solito stilisticamente più ricco e più nobile. Nel 1982, un incendio bruciò l’intera struttura facendolo rimanere chiuso fino agli anni ’90, quando i lavori di restauro riportarono L’Ambra Jovinelli allo splendore dell’inizo del XX secolo. Il teatro, situato nel quartiere dell’Esquilino, riaperto nel 2001 come teatro comico, rappresenta per molti comici e satirici italiani una seconda casa.

Salone Margherita

Via dei Due Macelli, 75 (centro storico)
Generi: Show, Varietà
salonemargherita.com

theaters and opera houses in rome

Il Salone Margherita fu inaugurato nel 1898 e prende il nome dalla regina Margherita, moglie di Umberto I d’Italia. Il programma del teatro offre opere, commedie e spettacoli di varietà, tra cui burlesque. Ma il Salone Margherita non è solo un teatro, è anche un luogo d’incontro. Nato come Café Chantant, un luogo dove trascorrere del tempo prima o dopo uno spettacolo teatrale, sorseggiando whisky e mangiando piatti elaborati, dopo più di 100 anni dalla sua fondazione, il Salone Margherita è orgoglioso di essere uno dei pochi teatri che mantiene ancora questa tradizione nel tempo. Oltre a godere di uno spettacolo teatrale si può anche cenare durante lo spettacolo! Lo chef Ben Hirst offre una selezione gourmet per accompagnare la vasta gamma di spettacoli al Salone Margherita.

Tags from the story
Scritto da
Altri articoli di Romeing

Visitare Roma con la famiglia: dove andare e cosa vedere

Stai visitando Roma con la famiglia e i bambini? Ecco una serie...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *