10 Cose da Fare Gratis a Roma

cosa vedere a roma gratis

Le attrazioni da visitare gratuitamente a Roma

Roma è una città piena di attrazioni, eventi culturali e mostre. Ciò che rende la Città Eterna ancora più incredibile è il fatto che si possa vedere così tanto della sua grande bellezza senza spendere un euro.

Ammirare i capolavori di Caravaggio

The top free things to do in Rome

Caravaggio, uno dei più importanti pittori della storia dell’arte italiana, visse e lavorò a Roma tra la fine del XVI e l’inizio del XVII secolo. Divenne noto per il suo eccezionale uso della luce e per il suo inquietante realismo e si guadagnò anche una certa reputazione per la sua tumultuosa vita privata. Così tumultuosa in effetti, che si dice sia fuggito da Roma dopo aver ucciso un uomo durante una rissa!

Oggi si possono ammirare molti dei suoi capolavori nelle chiese, con ingresso gratuito, in tutta Roma.

Una delle chiese da non perdere senza dubbio è la chiesa di San Luigi dei Francesi nei pressi di Piazza Navona con i famosi affreschi di S. Matteo: La Chiamata di S. Matteo, Il Martirio di S. Matteo e S. Matteo e l’Angelo. Non lontano da questa chiesa, si trova la chiesa di Sant’Agostino, dove si trova la sua Madonna del Loreto. A Piazza del Popolo, all’interno della Basilica di Santa Maria del Popolo, si possono ammirare La Crocifissione di San Pietro e la Conversione di San Paolo.

TI POTREBBE INTERESSARE
Dove vedere le opere di Caravaggio a Roma


Una vista insolita e suggestiva di San Pietro attraverso il buco della serratura dei Cavalieri di Malta

The top free things to do in Rome

Sul colle Aventino si trova il buco della serratura più famoso al mondo, nel portone d’ingresso della sede storica del Gran Priorato di Roma dei Cavalieri di Malta. Si tratta di uno dei luoghi più incantevoli della città, e può essere visitato in qualsiasi momento della giornata, gratuitamente. Il buco della serratura è perfettamente allineato alle siepi tagliate che portano l’occhio sulla Cupola di San Pietro perfettamente incorniciata.


Domenica al museo, ingresso gratuito a molte attrazioni ogni prima domenica del mese

The top free things to do in Rome

A partire dal 2019 il Ministero dei Beni Culturali ha istituito l’iniziativa “Io vado al museo”, che offre l’ingresso gratuito ogni prima domenica del mese, da ottobre a marzo, a chiunque voglia visitare musei statali, gallerie, siti archeologici, parchi monumentali o giardini, a Roma cosi come in tutta Italia.

Tra i siti visitabili citiamo il Foro Romano, il Colosseo, la Galleria Borghese (su prenotazione), il Mausoleo di Augusto, le Terme di Caracalla, i Musei Capitolini e molti altri. Potresti trovare questi posti molto affollati, quindi è consigliabile visitarli di mattina presto per evitare lunghe code o meglio prenotare il tuo ingresso tramite il sistema di prenotazione online sul sito dei Beni Culturali.

TI POTREBBE INTERESSARE
Conosci i musei ad ingresso sempre gratuito a Roma?


Goditi un pomeriggio di musica classica, ogni domenica, nella Cappella Paolina

The top free things to do in Rome

Il Palazzo del Quirinale ospita un concerto gratuito di musica classica nella sua cappella Paolina ogni domenica alle ore 12. La prenotazione è obbligatoria. Puoi prenotare online o telefonare al loro call center.  La procedura di prenotazione per l’accesso al Palazzo del Quirinale comporta un costo di € 1,50. Per maggiori informazioni visita il sito del Quirinale.


Visita le 900 chiese di Roma

image

Roma è senza dubbio la città con più chiese al mondo: parliamo di ben 900 luoghi di culto! Visitarle tutte richiederebbe una vita intera, ma potete creare il vostro record personale visitandone quante più possibili. Molte di queste chiese contengono opere d’arte di valore incredibile, realizzate dai grandi maestri del passato: basti pensare al Cristo portacroce di Michelangelo all’interno di Santa Maria sopra Minerva o della Cappella Chigi realizzata da Raffaello a Santa Maria del Popolo. A Roma l’entrata nelle chiese è sempre gratuita, anche nelle quattro Basiliche principali, ossia San Pietro, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo fuori le mura: pronti a stabilire il vostro record?


Fai un tour gratuito a piedi della città

The top free things to do in Rome

Senza una brava guida, a volte possiamo perdere un sacco di storie che si nascondono dietro i luoghi che visitiamo, ma pagare per un tour non è sempre possibile, soprattutto se si viaggia con un budget limitato. Per fortuna ci sono alcuni tour operator, come Rome Free Walking Tour, Guru Walk and Free Tour Rome che offrono tour a piedi gratuiti della città. Alcune aziende chiedono solo un’offerta alla vostra guida mentre altre chiedono di effettuare una prenotazione on-line.


Visita la Basilica di San Pietro

The top free things to do in Rome

Visitare la chiesa più grande della cristianità è un must per chiunque arrivi a Roma. L’ingresso alla basilica è gratuito, ma le code per entrare in S. Pietro a volte sono molto lunghe, quindi assicuratevi di arrivare presto. La Basilica è aperta tutti i giorni dalle 7 alle 19, da aprile a settembre, e dalle 7 alle 18, da ottobre a marzo. Assicuratevi anche di essere vestiti in modo appropriato, con spalle e ginocchia coperte; altrimenti verrete lasciati fuori, non importa quanta coda abbiate fatto.

Anche se la visita della basilica è gratuita, la cupola e il museo del tesoro sono invece a pagamento. Cupola: € 6, o € 8 con ascensore. Museo del Tesoro: € 6.


Esplora i Musei Vaticani, l’ultima domenica del mese

7 Cose Da Fare Gratis A Roma

I Musei Vaticani sono uno scrigno di capolavori ed opere dal valore storico-artistico inestimabile: si tratta senza dubbio di uno dei musei più importanti del mondo. Ogni ultima domenica del mese i Musei Vaticani sono ad ingresso gratuito, anche se è necessario fare la coda all’ingresso: durante questa apertura speciale infatti non è possibile prenotare online. L’orario di apertura nelle giornate ad ingresso gratuito ai Musei Vaticani è dalle 9.00 alle 14.00, con l’ultimo ingresso alle ore 12.30.

Visita il sito ufficiale dei Musei Vaticani per maggiori informazioni.


Fai un tour della street art per i quartieri di Roma

Street art a Roma: i quartieri da non perdere

La street art è ormai diventata un fenomeno diffusissimo in tutto il mondo, e Roma non è da meno. Camminando in quasi tutti i quartieri della città è infatti possibile ammirare una serie di murales e graffiti lasciati da tutta una serie di artisti, alcuni anche di fama internazionale. Garbatella, San Basilio, Quadraro, San Lorenzo: un vero e proprio museo a cielo aperto, che ti porterà a conoscere le varie realtà urbanistiche e le differenti identità che differenziano le molteplici zone della capitale.

SCOPRI I QUARTIERI DELLA STREET ART DI ROMA


Visita Palazzo Madama, sede del Senato, il primo sabato del mese

The top free things to do in Rome

Da agosto 2021 le visite sono sospese fino a nuove disposizioni.

A partire dal 1871 il Senato italiano ha sede nell’imponente palazzo Madama. L’edificio, che si trova a pochi passi da Piazza Navona, è solitamente chiuso alle visite del pubblico. Tuttavia, il Senato apre le sue porte ai visitatori il primo sabato di ogni mese (tranne nel mese di Agosto) dalle 10 alle 18.

I membri dello staff del Senato offrono una visita guidata gratuita, che comprende le sale principali e più significative e altri punti di interesse del palazzo. E’ richiesto il ritiro di un pass dall’ingresso del palazzo in Piazza Madama, il giorno stesso della visita. Non è possibile prenotare in anticipo. Visita il sito del Senato per maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.